Inaugurazione della 34esima edizione del Torneo di calcio del Melarancio

Lunedì 16 maggio ci sarà l’inaugurazione della 34esima edizione del Torneo di calcio del Melarancio, organizzato dall’USD Casellina in ricordo degli undici ragazzi che persero la vita durante una gita scolastica in autostrada nella Galleria del Melarancio in prossimità dell’uscita di Scandicci.
Il torneo quest’anno prevede la partecipazione di 18 squadre della categoria Giovanissimi 2007.

Anche l’edizione del Primi Calci 2013 è giunta già alla sua 24esima edizione e vedrà ben 20 squadre partecipanti. Durante le fasi finali della categoria Primi Calci ci saranno anche partite in memoria di  Poli, Del Sesto, Gattai e Miranda, ex dirigenti del sodalizio biancorosso.

Il Torneo del Melarancio – ha dichiarato il Sindaco di Scandicci Sandro Fallani – è quello che identifica il Casellina, è un pezzo di storia della società ed essendo nato subito dopo l’incidente ha costituito i presupposti per creare un forte collegamento tra la città di Scandicci e il quartiere napoletano di Arenella. A breve intitoleremo anche il nuovo campo, agli undici fiori del Melarancio”.

Questa bellissima decisione, di dare questa denominazione al nuovo impianto, è stata presa all’unanimità nel mese di marzo dal Consiglio Comunale  di Scandicci.

Nuovo Campo CasellinaIl nuovo impianto sportivo del Casellina  in costruzione, da Società Autostrade per l’Italia, in collaborazione con la Società Euroambiente di Pistoia, lungo l’A1, tra le vie di Casellina e Codignola verrà consegnato al Casellina intorno a metà luglio 2022 e a settembre sarà inaugurato il campo con un Torneo intitolato agli Undici fiori del Melarancio in collaborazione con il quartiere di Arenella Napoli e la quinta municipalità.